Trentino Sviluppo

Visit Trentino
Visit Trentino

Un sito web per il marchio di qualità del porfido e delle pietre trentine

19/01/2021 - (c.g.) – Lanciato lo scorso dicembre da Provincia autonoma di Trento e Trentino Sviluppo, il nuovo marchio “Qualità del porfido e delle pietre trentine” ha ora anche un sito web dedicato. È ufficialmente on-line www.pietretrentine.it in cui sono raccolte le informazioni e gli approfondimenti utili a tutti coloro che sono interessati ad ottenere il logo con le tre cuspidi geometriche.

Il marchio rappresenta la necessità di dare una svolta qualitativa all’intero settore estrattivo trentino, rendendolo maggiormente competitivo sul mercato. Da ripetuti confronti tra la categoria produttiva e la Provincia era nata, infatti, l’idea di introdurre un percorso di certificazione che portasse a migliorare le performance aziendali e, di conseguenza, anche la qualità dei prodotti.
La possibilità di ottenere il marchio è oggi aperta alle imprese, anche piccole o micro, e a tutte le figure professionali che intervengono nelle diverse filiere minerarie. Potranno fregiarsi del logo i cavatori, i produttori/trasformatori, i posatori, e si sta lavorando per includere anche i progettisti, in modo che i materiali possano essere trattati in modo efficiente fin dal concepimento della loro destinazione.
La certificazione, inoltre, riguarda tutti i tipi di pietre ornamentali o da costruzione, il porfido prima di tutto, ma anche marmi e graniti che sono distribuiti su tutto il territorio provinciale.
Attraverso requisiti generali, di natura etica e legislativa, e requisiti specifici per ogni soggetto, lo sforzo comune vuole andare verso il miglioramento del processo in termini di tutela dell’ambiente, sicurezza e salute dei lavoratori, prestazioni del prodotto, valorizzazione dell’economia locale e immagine del territorio provinciale.
Il disciplinare tecnico che contiene requisiti, criteri, costi, finalità del processo, è tradotto in modo schematico sul sito pietretrentine.it per favorirne la comprensione e semplificare le operazioni del processo di certificazione.
La certificazione di qualità sarà operativa dal 1° aprile 2021 e quindi le aziende dovranno inviare la richiesta in anticipo rispetto a tale data. Si potrà comunque richiedere l’adesione anche successivamente al 31 marzo: in tal caso l’efficacia per l’azienda richiedente sarà ovviamente successiva. 


Torna all'elenco Indietro