Trentino Sviluppo

EU-BIC
EU-BIC
Visit Trentino
Visit Trentino

Avviso Pubblico "Trentino Startup Valley 2024-2025"

L'INIZIATIVA IN BREVE 

Trentino Startup Valley nasce per rafforzare e unificare l’offerta territoriale per neo e aspiranti imprenditori presenti sul territorio trentino e portatori di progetti imprenditoriali ad alto contenuto di innovazione e tecnologia. Per supportare la crescita delle migliori idee d’impresa, Trentino Startup Valley mette a disposizione una pluralità di strumenti:

  • formazione imprenditoriale e coaching 
  • relazione con mentor professionisti 
  • premi in denaro riservati alle migliori startup 

Il Progetto, promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con Fondazione Hub Innovazione Trentino, prevede una finestra annuale durante la quale è possibile candidare la propria idea o la propria startup. Una volta superata la selezione, le iniziative imprenditoriali ammesse accedono al percorso che si struttura in due fasi consequenziali: “Bootstrap” e “Validation”. L’edizione 2024 – 2025 prevede, per la prima volta, due sezioni distinte: una per le idee imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico e l’altra per le idee innovative ad impatto sociale. 

Gli incentivi forfetari in denaro verranno erogati da Trentino Sviluppo come segue: 
  • sezione “idee ad elevato contenuto tecnologico”: 35 mila euro al primo classificato, 25 mila euro al secondo, 20 mila euro al terzo 
  • sezione “idee ad impatto sociale”: 13 mila euro per il primo classificato e 7 mila euro per il secondo classificato 

TRENTINO STARTUP VALLEY: CHI PUÒ PARTECIPARE? 

L’edizione 2024-2025 di Trentino Startup Valley è riservata a 3 categorie di soggetti:

Categoria i): singola persona fisica;
Categoria ii): gruppi di almeno due persone fisiche non ancora costituite in impresa;
Categoria iii): imprese costituite a partire dal 1° settembre 2021 compreso (come da “data di iscrizione” presente nella visura camerale). 

Persone singole, gruppi o imprese già costituite devono presentare progetti con caratteristiche tali da rientrare in una delle 2 diverse sezioni di Trentino Startup Valley 2024-2025. Per conoscere in dettaglio i criteri di valutazione, i criteri di selezione, le modalità di ammissione e le premialità riservate per ciascuna categoria è necessario consultare la parte speciale sezione A e sezione B dell’Avviso Pubblico. In linea generale, per essere selezionati in una delle due categorie di Trentino Startup Valley è necessario rispettare i seguenti requisiti

SEZIONE A: PROGETTI IMPRENDITORIALI A CONTENUTO TECNOLOGICO O INNOVATIVO DI PRODOTTO, SERVIZIO, PROCESSO (CATEGORIA INNOVAZIONE) 

I soggetti i cui progetti sono valutati in base a quanto previsto nella sezione A della parte speciale, sono chiamati a presentare un’idea imprenditoriale contraddistinta da un elevato contenuto tecnologico o innovativa in termini di prodotto, servizio, processo, coerente con gli obiettivi e le finalità della legge provinciale sull’economia. Saranno valorizzate le iniziative:
  • appartenenti agli ambiti della Smart Specialisation Strategy come definiti dalla Provincia autonoma di Trento ai sensi della delibera della Giunta Provinciale n. 978 del 11 giugno 2021 e successive modifiche o deliberazioni in materia (vedi seguente link Smart Specialisation PAT);
  • appartenenti alle traiettorie di ricerca e filiere di trasformazione individuati nella “Carta di Rovereto sull’Innovazione” sottoscritta in data 20 luglio 2019 nell’ambito del Forum per la Ricerca, istituito con delibera di Giunta Provinciale n. 499 del 12 aprile 2019 e successive modifiche o deliberazioni in (vedi seguente link PPR).

SEZIONE B: PROGETTI IMPRENDITORIALI AD IMPATTO SOCIALE (CATEGORIA IMPATTO SOCIALE) 

I soggetti i cui progetti (selezionati nella fase I del percorso di accompagnamento "Imprendi Sociale") sono valutati in base a quanto previsto nella sezione B della parte speciale, sono chiamati a presentare un’idea imprenditoriale rientrante più propriamente nel contesto dell’innovazione ad impatto sociale.

TRENTINO STARTUP VALLEY: COME FUNZIONA? 

Il percorso si articola in 2 fasi consequenziali: Bootstrap e Validation. Ciò significa che solo superando con successo la fase 1 si accederà alla 2.

La fase 1 o Bootstrap ha una durata di circa 4/5 mesi. Il suo obiettivo è quello di fornire ai futuri imprenditori le competenze necessarie per consolidare e rafforzare la struttura dell’idea imprenditoriale e renderla economicamente sostenibile. La fase Bootstrap si compone di 12 lezioni della durata di 4 ore ciascuna e fino a 4 ore complessive di esercitazioni avvalendosi del supporto di Fondazione Hub Innovazione Trentino. Durante questa fase i Team saranno chiamati a preparare adeguata documentazione del progetto imprenditoriale – a titolo esemplificativo e non esaustivo, un Minimum Viable Product (MVP), un prototipo o una bozza sufficientemente esplicativa dell’idea di business – la quale illustri in maniera comunque esauriente l’idea imprenditoriale. Nello svolgimento della fase Bootstrap i Team potranno inoltre essere chiamati a predisporre appositi report e documenti, quali piani finanziari e/o Business Plan e/o Executive Summary, che illustrino adeguatamente il lavoro svolto e una presentazione esauriente (pitch), che descriva la soluzione di fronte a un’audience di esperti. Nella fase Bootstrap i Team avranno a disposizione, se di loro interesse, una postazione di lavoro condivisa in modalità openspace all’interno degli spazi messi a disposizione dagli Organizzatori.

Attenzione! I Team saranno tenuti a frequentare almeno l’80% delle lezioni con almeno il 50% degli eventuali componenti del Team. Le lezioni avranno cadenza settimanale, indicativamente della durata di mezza giornata. Le lezioni saranno intervallate da momenti di esercitazione, tratteranno temi legati all’imprenditoria, all’innovazione e alla costruzione e corretta gestione di business sostenibili e di successo. Potranno essere altresì organizzati workshop, anche pomeridiani, per favorire l’apprendimento “hands on” dei temi trattati e la costruzione di relazioni tra i partecipanti. Il team dei formatori sarà composto da personale interno di Trentino Sviluppo e/o Fondazione HIT o da docenti esterni discrezionalmente scelti da Trentino Sviluppo e Fondazione HIT. Gli Organizzatori si riservano, per la realizzazione degli interventi formativi, di utilizzare modalità in presenza, online o mista in base alle necessità/opportunità che potranno emergere durante il programma.

Ad ogni singolo progetto ammesso alla fase Bootstrap, Trentino Sviluppo e Fondazione HIT assegneranno un coach. Il coach sosterrà i Team elaborando un piano attività di supporto ottimale per lo stadio di maturazione del progetto di sviluppo dell’idea imprenditoriale, verificandone i progressi sulla base di incontri periodici obbligatori, con “adempimenti” e “milestone” previamente concordati.

Al termine della fase Bootstrap i Team dovranno presentare i propri progetti imprenditoriali alla Commissione in occasione di un evento pubblico denominato “Demo Day”. La Commissione li esaminerà e stilerà una graduatoria di merito. I migliori progetti, avranno il diritto di accedere alla successiva fase Validation e verrà loro data visibilità tramite opportuni medium, anche al fine di sensibilizzare la collettività sul tema dell’imprenditorialità innovativa come fondamentale motore dello sviluppo socioeconomico territoriale.

La fase 2 o Validation ha l’obiettivo di favorire il percorso di consolidamento della proposta imprenditoriale dei Team ed ha una durata massima di 8 mesi. Essa prevede:
  • una postazione di lavoro condivisa in modalità openspace all’interno degli spazi di coworking degli Organizzatori; 
  • fino a 32 ore di coaching specialistico collettivo su temi individuati da Trentino Sviluppo e Fondazione HIT sulla base delle esigenze comuni rilevate durante il percorso. Gli Organizzatori si riservano, per la realizzazione degli interventi formativi, di utilizzare modalità in presenza, online o mista in base alle necessità/opportunità che potranno emergere durante il Progetto;
  • Fino a 24 ore di servizi di coaching/mentoring specialistico personalizzato. 

Ad ogni singolo progetto ammesso alla fase Validation Trentino Sviluppo e HIT assegnano un coach. Il coach sostiene i Team, elaborando un piano attività di supporto ottimale per lo stadio di maturazione del progetto di sviluppo dell’idea imprenditoriale e verificandone i progressi sulla base di incontri periodici obbligatori, a cadenza almeno mensile, su “task” e “milestone” previamente concordati. 

Al termine della fase Validation, la Commissione esamina le proposte imprenditoriali tenendo conto dei progressi raggiunti durante la Fase Validation, dei documenti richiesti e consegnati, e stila una graduatoria per l’accesso al Validation Day.

Validation Day

Il Validation Day è un evento pubblico ed è dedicato ai progetti selezionati secondo i criteri di cui sopra, durante il quale i Team ammessi presentano le proprie proposte imprenditoriali alla Commissione, che le esamina per stilare una graduatoria di merito che identifica i migliori progetti dell’intero Progetto. 

I progetti migliori in graduatoria vincono gli Incentivi Validation Day così strutturati
  • sezione A “idee ad elevato contenuto tecnologico”: 35 mila euro al primo classificato, 25 mila euro al secondo, 20 mila euro al terzo 
  • sezione B “idee ad impatto sociale”: 13 mila euro per il primo classificato e 7 mila euro per il secondo classificato 

AVVISO PUBBLICO E PROCEDURA DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare è necessario presentare un progetto d’impresa, innovativo e originale, che sia frutto dell’ingegno dei partecipanti. I soggetti interessati alla partecipazione dovranno:
  • compilare online la domanda di partecipazione in tutte le sue sezioni quali, a titolo meramente esemplificativo:
a. TEAM: descrivere le competenze, l’esperienza maturata e il ruolo all’interno dell’iniziativa imprenditoriale di ognuna delle persone fisiche facenti parte del Team dell’iniziativa stessa. Per i Team candidati nella sezione speciale A, non già costituiti in startup, fornire anche il dettaglio sulla composizione femminile del Team, laddove presente.
b. INNOVAZIONE (candidati sezione speciale A) o IMPATTO SOCIALE (candidati sezione speciale B): descrivere gli aspetti innovativi (tecnologia, prodotto, processo, servizio) dell’iniziativa imprenditoriale rispetto a quanto presente sul mercato.
c. PIANO DI SVILUPPO: descrivere come il Team intende implementare il progetto imprenditoriale (con quali strumenti e risorse), come intende promuoverlo e quali sono le prospettive di sviluppo dell’iniziativa, portando valide giustificazioni alle prospettive indicate.
d. PRIORITÀ P.A.T. (per la sola tipologia di partecipante di cui alla sezione speciale A): indicare, se del caso, portando valida giustificazione, a quale Smart Specialisation della Provincia autonoma di Trento appartenga l’iniziativa imprenditoriale tra quelle previste dalla delibera della Giunta Provinciale n. 978 del 11 giugno 2021 e successive modifiche o deliberazioni in materia (vedi seguente link Smart Specialisation PAT), ovvero l’appartenenza alle traiettorie di ricerca e filiere di trasformazione individuate nella “Carta di Rovereto sull’Innovazione” sottoscritta in data 20 luglio 2019 nell’ambito del Forum per la Ricerca, istituito con delibera di Giunta Provinciale n. 499 del 12 aprile 2019 e successive modifiche o deliberazioni in (vedi seguente link).
  • accettare l’INFORMATIVA PRIVACY PROGETTO TRENTINO STARTUP VALLEY 2024-2025 all’interno della piattaforma;
  • allegare copia del versamento a Trentino Sviluppo pari a Euro 100,00 (cento/00), oneri fiscali inclusi, a titolo di “quota di iscrizione al Progetto”: conto corrente intestato a Trentino Sviluppo S.p.A. UNICREDIT S.P.A. IBAN: IT 93 C 02008 05364 000030049440. 

Attenzione! Per partecipare all'Avviso Pubblico è necessario che il Capogruppo o il legale rappresentante/titolare, Categoria iii) di cui all’art. 5, sia in possesso del sistema di identità digitale SPID e si registri nella piattaforma web di Trentino Sviluppo denominata “Agorà” (https://agoraspid.trentinosviluppo.it), selezionando la Comunità “Progetto Trentino Startup Valley”. Nel caso di presentazione della domanda a nome di più partecipanti, Categoria ii), la domanda di partecipazione dovrà essere stampata, sottoscritta in originale da tutti i membri del gruppo, scansionata e caricata in formato elettronico nella piattaforma. Si richiede di conservare l’originale cartaceo firmato, che potrebbe eventualmente essere richiesto in seguito. In questo caso la domanda dovrà indicare espressamente un soggetto (“Capogruppo”) quale referente unico del Team per l’intero programma relativo al Progetto.

La scadenza per l’invio della domanda di partecipazione all'Avviso Pubblico, attraverso l’utilizzo della piattaforma Agorà, unitamente ai documenti richiesti, è fissata a mercoledì 28 febbraio 2024.

Attenzione! Si raccomanda di iniziare le attività di caricamento della domanda sulla piattaforma in tempo per garantire la trasmissione in tempo utile. In caso di malfunzionamenti di tipo tecnico-informatici della piattaforma nel caricamento della documentazione, gli stessi devono essere prontamente segnalati all’indirizzo mail segreteria@pec.trentinosviluppo.it, possibilmente allegando uno screenshot del problema rilevato.

Non sono ammesse domande presentate con modalità differenti rispetto a quelle indicate nel presente Avviso Pubblico. 

È ammessa la presentazione di una sola domanda e proposta di progetto. Le persone fisiche che abbiano presentato domanda come appartenenti alla Categoria i) o alla Categoria ii), non possono presentare, direttamente o indirettamente, un’ulteriore domanda utilizzando la medesima o una diversa Categoria di appartenenza. Le persone fisiche soci o amministratori di imprese che siano già candidate nella Categoria iii) non possono presentare un’ulteriore domanda nelle Categorie i), ii) e iii). Nei casi sopra citati sarà ammessa solamente la prima domanda ed escluse automaticamente le domande presentate in un momento temporalmente successivo.

INFO E ALLEGATI

Il Soggetto competente per il presente Avviso Pubblico è Trentino Sviluppo S.p.A - Ambito Servizi Imprese. Il responsabile della procedura è l’Ing. Alberto Turchetto – Direttore Ambito Servizi Imprese - tel. 0464 443111.

Le funzioni di segreteria amministrativa sono svolte da Trentino Sviluppo S.p.A., Via Fortunato Zeni 8, 38068 Rovereto (TN) - Italia, tel. +39 0464/443111, fax +39 0464/443112, e-mail: segreteria@pec.trentinosviluppo.it.

Ogni informazione relativa al presente Avviso Pubblico può essere richiesta all’indirizzo e-mail info@trentinostartupvalley.it. Alle richieste di informazioni di carattere generale sarà data risposta con pubblicazione sul sito www.trentinostartupvalley.it.

TRENTINO STARTUP VALLEY 2024-2025: AVVISO INTEGRALE

INFORMATIVA PRIVACY 

LINK AGORA’ PER PARTECIPARE

VADEMECUM ISCRIZIONE A TRENTINO STARTUP VALLEY TRAMITE AGORÀ

Torna all'elenco Indietro