Trentino Sviluppo

Visit Trentino
Visit Trentino

Avviso Pubblico 2/2020 "Manager aziendali"

Avviso n. 2/2020 | Interventi a sostegno dell’assunzione di manager aziendali specializzati in ambito innovazione, digitalizzazione e promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione per il contenimento dell’emergenza sanitaria COVID-19 e per rilanciare il sistema economico del “Trentino”

LE NOTE DI CHIARIMENTO SONO PUBBLICATE IN FONDO ALLA PAGINA


 

IL BANDO IN BREVE

La Provincia Autonoma di Trento intende rafforzare la competitività delle imprese trentine attraverso l’inserimento in azienda di manager qualificati con specifiche competenze negli ambiti dell’innovazione, digitalizzazione e promozione della competitività mediante l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di rafforzare le loro capacità organizzative ed operative e di porle nelle condizioni di gestire adeguatamente l’attuale complessa fase economica conseguente alla emergenza epidemiologica COVID-19.

Il presente Avviso Pubblico n. 2/2020 è volto quindi a finanziare l’assunzione, da parte di piccole e medie imprese con sede legale e/o operativa in Trentino, di qualificate figure professionali nei tre ambiti descritti con contratti di lavoro subordinato full time a tempo determinato o indeterminato, volte alla gestione dell’emergenza epidemiologica COVID-19 nonché per rilanciare le imprese stesse, anche sui mercati internazionali.

Tutte le informazioni in dettaglio sono disponibili nella delibera n. 1850 della Provincia autonoma di Trento - Avviso n. 2/2020

I REQUISITI PER PARTECIPARE

Il bando è rivolto alle PMI - imprese con meno di 250 dipendenti e fatturato annuo non superiore ai 50 milioni di euro con i seguenti requisiti:

  • iscrizione nel Registro delle imprese della Provincia autonoma di Trento e stato attività “attiva” risultante dalla relativa visura camerale
  • sede legale e operativa, oppure sola sede operativa, nella Provincia autonoma di Trento
  • nessuna procedura concorsuale in corso
  • posizione di regolarità contributiva (DURC in coso di validità)
  • non dovevano essere in difficoltà (ai sensi del regolamento generale di esenzione per categoria) al 31 dicembre 2019
  • il Manager deve possedere una esperienza professionale almeno quinquennale nelle attività per le quali viene presentato il progetto ed afferenti in almeno uno dei tre ambiti sopra descritti. L’esperienza professionale sarà dimostrata dall’impresa richiedente allegando alla domanda il Curriculum Vitae del Manager da assumere. Il Manager non deve essere stato alle dipendenze dell’impresa richiedente nei 24 mesi precedenti la richiesta con contratto di lavoro subordinato: è invece ammessa l’assunzione di personale che in precedenza ha svolto attività sotto forma di consulenza.

STANZIAMENTO COMPLESSIVO

1. Lo stanziamento complessivo per il finanziamento dei progetti di cui al presente Avviso è pari a euro 500.000 (cinquecentomila).

2. Le agevolazioni sono concesse  a titolo di de minimis o ai sensi della normativa Temporary Framework.

3.  Per le domande di contributo pervenute entro il 16 novembre 2020 e per le quali viene concesso il contributo al termine dell’ istruttoria entro il 31 dicembre 2020, si  applicheil regime del  Temporary Framework, per le domande di contributo pervenute dal 17 novembre 2020, si applicheil regime de minimis, salvo proroghe previste per il regime “Temporary Framework”.

4. Ciascuna impresa può presentare domanda di contributo per l’assunzione di un solo Manager. L’intensità massima del contributo è pari al 50% della spesa ammissibile sostenuta nell’anno di riferimento e per non più di due anni consecutivi.

5. Il contributo massimo ammissibile è pari ad euro 50.000,00 complessivi per ogni singolo Manager, ripartiti su due anni nella misura massima di euro 25.000,00 l’anno.

6. Il contributo è pari ad euro 60.000,00 qualora il Manager sia impiegato in attività afferenti l’ambito “Innovazione” e provenga dai ruoli di un centro di ricerca pubblico della Provincia Autonoma di Trento (Università degli Studi di Trento, Fondazione Bruno Kessler e Fondazione Edmund Mach); detto importo sarà ripartito su due anni nella misura massima di euro 30.000,00 l’anno e per una intensità massima di contributo concesso pari al 50% della spesa ammissibile per ogni anno di riferimento.

7. Non possono essere accolte domande di contributo la cui spesa ammissibile sia inferiore ad euro 10.000,00.

8. Entro 60 giorni dalla data di concessione delle agevolazioni, i soggetti beneficiari sono tenuti a trasmettere, secondo le modalità previste, il contratto con il Manager individuato, a pena di decadenza.

SPESE AMMISSIBILI

1.    Le spese ammissibili a contributo sono relative al costo lordo a titolo di retribuzione a carico del datore di lavoro del Manager assunto con contratto di lavoro di tipo subordinato per lo svolgimento degli obiettivi e per le attività sopra descritte.

2.    Le spese sono ammissibili a contributo unicamente se riferibili alla sede legale o allunità operativa locale site sul territorio della Provincia autonoma di Trento.

3.    Le spese ammesse a contributo devono essere pagate tramite bonifico bancario. Non sono ammesse modalità di pagamento diverse.

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Le domande per ottenere la concessione degli aiuti previsti dal presente Avviso devono essere presentate all’ente istruttore Trentino Sviluppo S.p.a. a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso sulla piattaforma online https://agora.trentinosviluppo.it e fino alle ore 12.00 (dodici) del giorno 30 (trenta) novembre 2021 (duemilaventuno).

Le domande presentate oltre il termine sopra indicato del 30 novembre 2021 sono irricevibili.

La procedura per presentare la domanda con la piattaforma agora.trentinosviluppo.it è la seguente:

La domanda di partecipazione all’Avviso deve essere presentata a Trentino Sviluppo tramite la piattaforma on line https://agora.trentinosviluppo.it, previa registrazione sul medesimo sito. Una volta effettuato il log-in nella piattaforma, si dovrà selezionare (sul lato sinistro) la voce “Avviso Manager in azienda” e quindi cliccare sul bando. Per completare la domanda, si deve:

-     compilare i campi richiesti nel modulo online;

-     caricare gli allegati richiesti;

-     cliccare sul pulsante “salva definitivamente”;

-     scaricare il file pdf che sarà automaticamente creato dalla piattaforma;

-     firmare digitalmente tale file pdf e quindi caricarlo in formato .p7m (o altro formato previsto dalla normativa vigente) nella piattaforma.

ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE, CONCESSIONE DEI CONTRIBUTI

1. L’avvio dell’istruttoria sarà disposto secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande. Una Commissione amministrativa costituita interamente da Trentino Sviluppo accerterà la completezza e la regolarità delle dichiarazioni e della documentazione presentata ed il rispetto delle disposizioni previste dalla legge provinciale e dai criteri.

2. Per la valutazione di merito del progetto presentato, Trentino Sviluppo costituirà una specifica Commissione di valutazione, che potrà essere composta da membri di Trentino Sviluppo, della Provincia Autonoma di Trento e/o da esperti degli specifici ambiti di riferimento come sopra descritti e che verificherà altresì la sussistenza del requisito dell’esperienza quinquennale in capo al Manager.

3. I termini di procedimento per la conclusione delle istruttorie sono fissati in massimo 60 giorni decorrenti dal giorno successivo alla presentazione della domanda di agevolazione con le modalità sopra descritte.

ALLEGATI

Delibera n. 1850 del 13.11.2020 della Provincia autonoma di Trento

Delibera n. 1685 della Provincia autonoma di Trento;

Avviso pubblico 2/2020 versione integrale;


NOTE DI CHIARIMENTO

NOTA DI CHIARIMENTO NR. 1

Per “costo lordo a carico del datore di lavoro” si intende il costo azienda, intendendo con questo il costo complessivo a carico dell’azienda per quanto riguarda la gestione del personale (retribuzione lorda, oneri sociali e TFR).

Questo dato, desumibile di norma dalla contabilità come dato complessivo dovrà essere depurato di alcune voci di spesa non ritenute ammissibili (se ricomprese nel dato della retribuzione lorda) quali:

  • rimborsi km fuori comune
  • rimborso spese documentate
  • altre voci che concorrono alla determinazione della retribuzione lorda ma che non sono tipiche e caratteristiche (es. rimborso franchigia polizza kasko)

NOTA DI CHIARIMENTO NR. 2

È possibile per una impresa richiedente presentare nuove domande a valere sull’avviso 2/2020 bando manager aziendale?

 Si, è possibile presentare una nuova domanda in caso di rinuncia a quella già inoltrata o in caso di non ammissione a contributo di una precedente domanda. Ogni impresa richiedente potrà essere ammessa al contributo sull’avviso 2/2020 per una sola domanda e quindi per un solo manager. 




Torna all'elenco Indietro