Trentino Sviluppo

Visit Trentino
Visit Trentino

LINK | Germania e nuovi mercati, tra e-bike, fiere digitali e upcycling

La Germania rappresenta il primo mercato per l’export italiano e trentino, rispettivamente con 58 miliardi e 670 milioni di euro. I prodotti che vengono principalmente venduti in Germania sono macchinari, macchine specialistiche, macchine ad alta precisione, componenti per l’automotive, prodotti chimici, agroalimentari e bevande, in particolare il vino.
Con Patrizia Pederzolli-Deissenberger, partner dell’agenzia Communico di Monaco di Baviera, parliamo di come le aziende trentine e italiane dovranno approcciare in modo diverso il mercato tedesco sia per quanto riguarda gli eventi fieristici, sia per quanto riguarda le modalità di comunicazione, che punteranno sempre di più verso piattaforme digitali.



Patrizia Pederzolli-Deissenberger:
Quella tedesca è un’economia forte, ha molte risorse e ha messo in moto degli strumenti di sicurezza sia per gli individui che per le aziende. La Germania sta prendendo sicurezza ed è fiduciosa in una ripresa veloce, perché il mercato sta reagendo bene.

Fiere ma non solo

Gli enti fieristici tedeschi si stanno organizzando con degli standard igienici e di sicurezza per poter realizzare e proporre le fiere già dall’autunno del 2020.
Covid-19 ha però dato un impulso maggiore a tutti gli enti fieristici in Germania nel contesto e nella programmazione di eventi digitali, che possano essere a sostegno e a consulenza dei diversi settori economici tutto l’anno e non solo nelle giornate degli eventi.

Comunicare prodotto e produttore
Il prodotto e il produttore devono essere comunicati perché, soprattutto nel settore alimentare e biologico, la realtà che vi sta dietro acquista un’importanza sempre maggiore. Ora più che mai la digitalizzazione ci consente di far entrare il consumatore nella nostra realtà e nei processi che danno vita al prodotto.

E-bike e vita all’aperto
In Germania durante il lockdown era consentito correre e andare in bicicletta. In questi mesi molti consumatori hanno quindi scoperto o riscoperto l’attività all’aria aperta, rinvigorendo di fatto quella fetta di mercato. Questa tendenza si è rispecchiata nella vendita di biciclette, e-bike e attrezzatura per il tempo libero, che ha visto un aumento esponenziale, che continua tuttora.

L’upcycling
In Germania in questo periodo ci sono molti progetti nell’ambito dell’upcycling, soprattutto nel settore dell’outdoor e del tempo libero. Si tratta del riutilizzo di materiali sportivi ormai consumati per ricreare nuovi materiali e nuove attrezzature.


Torna all'elenco Indietro